Disagi al canile comunale a causa del nubifragio, amministrazione e volontari al lavoro per far arrivare il cibo FOTO

Il violento nubifragio che si è abbattuto anche sulla città di Termini Imerese non ha risparmiato la strada che porta al canile comunale. La zona, a causa dell’abbondante pioggia, è rimasta inaccessibile e non è stato possibile per diverse ore portare il cibo ai cani. Così, il responsabile del canile, Laura Muriella, ha allertato l’amministrazione comunale, che ha attivato la Protezione Civile e la Polizia Municipale. Al lavoro anche volontari che hanno dato una mano.

“Nonostante i disagi causati dal nubifragio , i cani non sono rimasti isolati, non sono rimasti digiuni  – ha detto il responsabile del canile Laura Muriella -. Grazie al sindaco Francesco Giunta che si è attivato immediatamente, a Oscar Vindigni che gentilmente ha messo a disposizione il suo fuoristrada e mi ha permesso di raggiungere il canile. Missione canile andata a buon fine, obiettivo raggiunto: ognuno ha dato il suo contributo. Un grazie va a tutti coloro che si sono attivati per il ripristino della strada dagli amministratori alla Polizia Municipale di Termini Imerese”.