Petralia Soprana: inseriti nel piano triennale delle opere pubbliche del comune il rifacimento dei bagni pubblici e altri progetti 

Inseriti nel piano triennale delle opere pubbliche del Comune il rifacimento dei bagni pubblici e altri progetti per la valorizzazione del centro storico.

  Via libera dal Consiglio Comunale all’inserimento nel programma delle opere pubbliche del Comune di quattro progetti per la riqualificazione e valorizzazione del centro storico con l’obiettivo di sfruttare i bandi pubblici in attuazione del PSR 2014-2020 e il PORFESR 2014-2020.
Si tratta del rifacimento delle vie Garibaldi e Mazzini, l’ammodernamento dei bagni pubblici e la realizzazione di un centro visita per la lavorazione del salice.
I primi tre progetti parteciperanno alla sottomisura 7.2 e sottomisura 7.5 del PSR 2014-2020 e faranno parte di una progettazione più ampia che coinvolge  i comuni di Gangi (capofila) Geraci Siculo, Petralia Sottana, Nicosia e Sperlinga. Grazie a questa “associazione temporanea di scopo” denominata “ALTE MADONIE” i progetti realizzati da tutte le municipalità interessate parteciperanno ai bandi pubblici in attuazione alla programmazione europea pubblicati sul sito dell’Assessorato Regionale delle Risorse Agricole e Alimentari.
Il quarto progetto riguarda il POR-FESR  2014-2020 misura 6.6.1 legato ad interventi per la tutela e la valorizzazione di aree di attrazione naturale di rilevanza strategica tali da consolidare e promuovere processi di sviluppo.
“Il Consiglio Comunale – afferma Leo Agnelloprosegue il proprio lavoro impegnandosi fattivamente per non perdere tutte le opportunità legate ai bandi europei e per la valorizzazione del centro storico.”