L’università Pegaso di Palermo e il Real Cefalù stringono un rapporto di intesa per la squadra cefaludese

Ieri pomeriggio, nella sede dell’università telematica Pegaso di Palermo, si è stretto un rapporto di intesa fra la medesima università e la società del Real Cefalù. A dare per primo la parola è stato l’ex presidente della squadra, Stefano Castiglia, dando così il benvenuto al presidente entrante, Calogere di Carlo e al presidente onorario Salvatore, durante il discorso inoltre l’ex presidente ha affermato che è molto felice che il posto di presidente è stato occupato, perchè fino ad ora era rimasto vacante a causa della sua dimissione, inoltre ha continuato dicendo di essere entusiasta di collaborare con la Pegaso per il raggiungimento di tutti gli obiettivi desegnati, uno di quest’ ultimi è infatti quello di far avanzare la squadra in serie A2.

Al termine del discorso ha dato la parola al nuovo presidente, che ha dato il benvenuto ai dirigenti e ai calciatori. Durante il discorso il neo responsabile  ha affermato di credere nei giovani e di essere innamorato del calcio e che spera che questa nuova realtà possa far crescere il complesso turistico delle Madonie.

Quasi al termine della manifestazione  la squadra di Futsal cefaludese si è presentata ai due nuovi dirigenti. Infine l’iniziativa si è conclusa con la presentazione ufficiale delle maglie, le quali accompagneranno l’intera squadra durante l’intero campionato.

Quest’ultimo avrà inizio domani pomeriggio, nel quale i “leoni” affronteranno la squadra  del Real Rogit  alle ore 15:00 in Calabria, la squadra è carica e piena di grinta, ed ha tutte le carte in regola per vincere questa prima partita del nuovo campionato.