Vela Club Termini Imerese, grande partecipazione alla cerimonia di premiazione del XXIV memorial “Sergio Albeggiani”

Grande partecipazione alla cerimonia di premiazione della regata velica “Memorial Sergio Albeggiani”, organizzata dal Vela Club Termini Imerese. L’evento, giunto alla ventiquattresima edizione, è diventato un classico appuntamento degli appassionati della vela, ha visto in acqua ben 24 imbarcazioni dei circoli di Termini Imerese e di Palermo.
Alla cerimonia, a cui era presente anche il sindaco di Termini Imerese, Francesco Giunta e la famiglia Albeggiani, hanno preso parola il presidente del Vela Club, Francesco D’Asaro e il membro storico del consiglio direttivo Michele Lucia. Presenti anche gli altri esponenti del direttivo: Filippo Liotta, Totò Palmisano, Sebastiano Aruta.
In un clima di allegria ed emozione è avvenuta la premiazione di fronte ad un folto pubblico entusiasta per la buona riuscita dell’evento. Il trofeo Albeggiani è andato a Francesco Siculiana su “Alvarosky”, primo in tempo reale.

Ecco di seguito tutti i premiati:

Classe Diporto A: primo, il GS 40 “Alvarosky” di Francesco Siculiana (Centro Velico Siciliano), secondo, il Canados 33 “Atto Terzo” di Michele Lucia (Vela Club T.I.), terzo “Drakkar” di Leonardo Restivo (Centro Velico Siciliano)

Classe Diporto B: primo il First 34.7 “Alboran” di Francesco D’Asaro (Vela Club T.I.), secondo l’Elan 340 “Simbiosi” di Piero Aiello (Vela Club T.I.), terzo lo Stag 29 “Sir Biss” di Salvatore Palmisano (Vela Club T.I.)

Classe Vele Bianche: primo l’Elan 37 “Wind Blu” di Riccardo Coco (Centro Velico Siciliano), secondo il First 30E “Amunì” di Gianmatteo Sansone (L.N.I. sez. di T.I.), terzo l’ Oceanis 331 “Machu Picchu” di Rocco Festa (Vela Club T.I.)