Attivata una nuova autostrada del mare: da Termini Imerese a Napoli

Con l’obiettivo di garantire un’offerta sempre più completa e flessibile, è stato introdotto il nuovo collegamento Napoli – Termini Imerese, con partenze da Termini Imerese verso Napoli il sabato alle ore 02.00 e da Napoli verso Termini Imerese il sabato alle ore 13:30, a supporto delle specifiche esigenze sia dei clienti courier sia di quelli legati al trasporto dell’ortofrutta.

I nuovi orari da e per Termini Imerese con Napoli e con Civitavecchia consentiranno quindi di far fronte alla crescente domanda che il settore sta registrando e fornirà un aiuto concreto all’espansione del distretto in tutta Italia.
Il porto di Termini Imerese rappresenta a tutti gli effetti l’estensione verso oriente dell’Autorità di Sistema portuale del Mare di Sicilia occidentale e nel tempo si è specializzato in operazioni complementari a quelle già condotte dalla Compagnia nel porto di Palermo: grazie al potenziamento dei collegamenti attivati da GNV, il porto di Termini Imerese, per la sua centralità nel quadro delle vie di comunicazione regionali, offre così una rapida ed efficiente via di collegamento per tutte le categorie merceologiche del fresco e dell’ortofrutta proveniente in gran parte dalla Sicilia orientale, che ha la necessità di raggiungere i mercati del centro e del nord Italia nell’arco delle 24 ore.


In risposta alle richieste del mercato di riferimento, GNV ha anticipato l’orario sulla trattaCivitavecchia – Termini Imerese, con partenza da Civitavecchia alle ore 9:00 dal lunedì al venerdì e domenica alle ore 21:00.

Rimangono confermate le partenze da Termini Imerese alle 02:00 dal martedì a domenica, ad eccezione della partenza del venerdì, anticipata alle ore 01:30, per permettere una maggiore competitività durante il weekend ai propri clienti del comparto ortofrutticolo.
Confermato anche il collegamento Civitavecchia-Palermo, con partenze da Civitavecchia il venerdì alle 19:00 e da Palermo la domenica alle ore 18:00.

Il sindaco Francesco Giunta ha affermato: “Un segno di attenzione da parte dell’Autorità Portuale di Sistema che conferma l’ottimo lavoro di sinergia con l’amministrazione comunale che, sin dal primo tavolo tecnico svoltosi lo scorso mese di luglio, ha richiesto pari dignità rispetto alle altre realtà costituenti la società di sistema. Termini Imerese, sempre più al centro del Mediterraneo. “