Il termitano Luigi Sunseri è stato eletto deputato regionale all’Ars

Con oltre 5200 voti il termitano Luigi Sunseri, candidato del movimento 5 Stelle, è stato eletto deputato all’Assemblea Regionale Sicilia. Sunseri ha ottenuto un buon risultato anche a Termini Imerese dove ha ottenuto oltre 2000 voti. Lo hanno seguito, in ordine di preferenze, i candidati termitani Giuseppe Di Blasi, Antonino Cianciolo, Lorella Abbruscato e Caterina Mastrosimone.

Ecco il commento a caldo del neo deputato che ha pubblicato su Facebook: “Grazie ad ognuno di voi. Grazie a chi mi ha donato tanto, grazie a chi mi ha dedicato un sorriso, una pacca sulle spalle. Grazie alla mia famiglia! Grazie a chi ha offeso me e la mia famiglia, donandomi più energia. Grazie a chi c’era e a chi ci sarà! Grazie a chi crede che questa terra può ancora cambiare. Grazie a chi fatto sacrifici con me, grazie a chi mi ha donato i giusti consigli. Grazie a chi mi ha onorato del proprio affetto. È vero, bastava guardarli per non votarli, ma il popolo è sovrano e il responso delle urne va rispettato. Sono felice perché ho dimostrato che con poche decine di euro e tanta passione si possono conquistare i voti di migliaia di persone – ha aggiunto il deputato grillino -Darò, come sempre, tutto me stesso! Lavorerò con impegno e dedizione per ognuno di voi e anche il doppio per chi non ha creduto in me e nel Movimento Cinque Stelle! Difenderò il mio territorio con ogni mia forza, contro tutto e tutti. Non ci toglieranno mai la serenità, i sogni, la voglia di agire, il piacere di lavorare per un progetto in cui crediamo fermamente, il privilegio di godere di una Terra viva. Avrò bisogno di voi e vi cercherò. Da soli non si va da nessuna parte, insieme si può osare! Ed io voglio farlo – ha concluso Sunseri -. La natura dell’uomo è proprio di essere libero e di volerlo essere. […] Siate decisi a non servire più, ed eccovi liberi”.