Ripulita la zona antistante l’Aica di Termini Imerese, stabiliti interventi ogni tre mesi


 

La zona antistante la sede della ditta A.i.c.a. di Termini Imerese, a causa del canale che vi scorre, è spesso soggetta ad allagamenti. Il sindaco Francesco Giunta, anche a seguito delle sollecitazioni della ditta, ha scritto ai competenti uffici comunali ed all’Autorità di Sistema Portuale del Mare di Sicilia Occidentale per risolvere il problema. Si è così preceduto alla pulizia dell’area interessata e il dirigente tecnico dell’Autorità Portuale di Sistema, ingegnere Sergio La Barbera, ha stabilito la pulitura fissa della zona ogni tre mesi. “Da anni si ripropone il problema degli allagamenti in quella zona – ha affermato il primo cittadino -, si tratta di una problematica che l’amministrazione sta affrontando da tempo e non soltanto in quell’area. Nonostante le esigue risorse economiche stiamo lavorando affinché tutte le criticità vengano superate e per questo motivo ringrazio gli uffici competenti, ma soprattutto il presidente dell’Autorità Portuale di Sistema, Pasqualino Monti, che si dimostra disponibile ad accogliere le nostre richieste. Stiamo iniziando un percorso importante con l’Autorità Portuale che spinge a pensare che, facendo sistema, potremo riuscire, nel medio e lungo termine, a superare le criticità ed anche a progettare un rilancio in chiave turistico-culturale”.