Un termitano salva la vita a un cucciolo sulla SS 113 incastrato in un tombino – VIDEO

Nella mattinata di ieri (sabato 25 novembre), alcuni ciclisti che si trovavano nei pressi del museo della targa Florio, sulla strada statale 113, hanno udito dei lamenti di un cane proveniente da un tombino fognario presente in quella zona.
Il gruppo si è subito fermato, accertandosi che all’interno ci fosse davvero l’animale, a quel punto notando il tombino saldato hanno chiesto aiuto alle auto che passavano da lì, tra queste quella di Nino Giuca, un volontario dell’associazione Amo Termini Imerese, il quale dopo essersi fatto indicare il luogo, si è subito adoperato per salvare il cagnolino che era all’interno.
Dopo circa 20 minuti, dopo esser riuscito a fare un po’ di spazio tra l’asfalto e il tombino e dopo aver lasciato che il cane si fidasse di lui, il volontario è riuscito ad aggrapparlo e a tirarlo fuori.
Al cucciolo, che si trovava sicuramente da giorni all’interno del tombino, è stata subito data dell’acqua ed è stato trasferito al canile gestito da Laura Muriella, dove si trova tutt’ora.

Si ringraziano tutte le persone che si sono subito adoperate per salvare il cucciolo.