Le ricette di Himera web: il falsomagro

 

Foto di Giallo Zafferano

Himera web questa domenica, in occasione delle festività natalizie, vuole proporvi un piatto complesso ma dai sapori tipicamente siciliani: il falsomagro. Si tratta di un piatto di origini medievali e la farcia si differenzia in base alla città. L’unicità di questo piatto sta nel nascondere l’abbondante condimento che si scopre solo quando viene tagliato. Nella ricetta popolare il falsomagro viene preparato con una fetta di carne di manzo sulla quale viene disteso un ripieno preparato con carne rimacinata, pangrattato e pecorino. Per rendere il piatto più buono e saporito si aggiungono poi mortadella, caciocavallo, uova e il lardo. Infine, la carne viene arrotolata su se stessa, sigillata e infornata.

Himera web vi propone la ricetta tradizionale del falsomagro :

Ingredienti

  • 100 gr di Manzo rimacinato
  • Manzo ( 1 grande fetta di codane, noce o girello) 600gr di
  • 20gr di pecorino da grattugiare
  • 30gr di pangrattato

Per il ripieno

  • 50gr di mortadella
  • 40 gr di caciocavallo
  • 30gr di lardo
  • Olio extravergine d’oliva qb
  • 3 uova sode

Per il sugo

  • 500gr di passata di pomodoro
  • 1 cipolla
  • 1 costa di sedano
  • Triplo concentrato di pomodoro
  • Sale fino q.b
  • 1 carota
  • Olio extravergine d’oliva qb
  • Pepe nero qb

Procedimento

1. Per preparare questo piatto bisogna bisogna come prima cosa fare rassodare le uova all’interno di un tegamino pieno d’acqua. Dopodichè prendete la fetta di manzo e sbattetela con un bicchere, così la carne si uniforma. In seguito tagliate la mortadella,
2 . il lardo e il caciocavallo a striscioline sottili, e metteleti da parte, dopodichè unite all’interno di un contenitore la carne trita, il formaggio grattugiato
3 .E il pangrattato, mescolate bene il composte e aggiustate di sale e pepe. Fatto ciò, distendete sulla fetta di manzo l’intero composto lasciando circa due centimetri di margine, per impedire la fuoriuscita del condimento durante la cottura
4. Posizionate ora, alternandoli, la mortadella, il caciocavallo e il lardo. Dopodichè, aggiungete le uova sode al centro

5. Chiudete il falsomagro arrotondando la carne su se stessa; per chiudere quest’ultima utilizzate lo spago

6. Fate rosolare il falsomagro in una padella con poco olio, avendo cura di scottarla su tutti i lati. Poi, preparate un trito di carote, sedano e cipolla e fatelo soffriggere con due cucchiaia di olio per qualche minuto. Dopo aver rosolato il falsomagro, aggiungetelo al soffritto e fate cuocere il tutto a fuoco medio.

7. Dopo qualche minuto, sfumate con il vino. A questo punto aggiungete la passata di pomodoro, il sale ed il pepe. Coprite il falsomagro con un coperchio e fatelo cuocere per 60 minuti, girandolo ogni tanto per cuocerlo uniformemente. Per assicurarsi che il falsomagro sia pronto, infilzate un forchettone al suo interno, la carne dovrà essere morbida

8. Dopodichè spegnete il fuoco e mettete il falsomagro in una teglia per togliere lo spago. In fine, servite il falsomagro in un piatto di portata accompagnato con il sughetto.