Vento a oltre 60 km orari, la città è in tilt: chiusa la Serpentina, al lavoro Protezione Civile comunale e forze dell’ordine FOTO

Il sindaco di Termini Imerese, Francesco Giunta, ha disposto la chiusura della Serpentina ed allertato la Protezione Civile comunale e tutte le forze dell’ordine, da ore impegnate sul fronte della sicurezza a causa del forte vento che da questa mattina soffia, a tratti anche alla velocità di 60 chilometri orari, in città e nei comuni della provincia di Palermo. Disagi anche lungo l’autostrada A19, nella nostra zona che fa capo a Termini Imerese, ma anche in altri svincoli dei comuni del comprensorio, sono stati segnalati disagi, in particolare all’altezza dello svincolo dell’agglomerato industriale,  il traffico è paralizzato: si procede a rilento su una sola corsia, sembrerebbe a causa della presenza di parti di alberi e grossi rami.

Il bilancio è pesante: dall’area portuale al Belvedere (vedi foto sotto), alberi sradicati e abbattuti per strada, parte delle luminarie di Natale che da piazza Sant’Antonio arrivano alla piazza Umberto I, si sono staccate e rimaste appese a metà (la ditta è al lavoro per rimuoverle), rami staccati dalle radici sono finiti in mezzo alla strada, dove anche transitano autovetture. Nella via E. Iannelli, nei pressi della villa Palmeri,  due grossi rami sono finiti nella strada dove circolano le macchine ed il traffico è stato chiuso in quella zona, mentre nella zona “Porta Palermo”, un albero è finito su un’autovettura parcheggiata. Anche parti dei gazebo montati in occasione dei mercatini di Natale sono volati via. Il traffico dalla parte alta alla parte bassa della città è andato letteralmente in tilt e molte strade sono state chiuse, compresa la Serpentina. 

Anche le linee elettriche e telefoniche funzionano a singhiozzo. Pronto l’intervento delle forze dell’ordine: il nucleo radiomobile dei Carabinieri di Termini Imerese, la Polizia, gli agenti della Polizia Municipale, la Protezione Civile comunale. Sui luoghi anche il sindaco Francesco Giunta e gli assessori: tutti all’opera per evitare il peggio e fronteggiare l’imprevista emergenza.

“L’amministrazione comunale, gli assessori è presente sui luoghi a rischio – ha affermato il sindaco di Termini Imerese, Francesco Giunta, contattato telefonicamente dalla nostra redazione –  c’è un coordinamento tra le forze dell’ordine; la Polizia Municipale, coordinata da Giovanni Tortorici, è al lavoro per garantire la sicurezza e l’ordine pubblico”. E domani (12 dicembre) le scuole resteranno chiuse. Clicca qui per approfondire

Ecco, di seguito, le foto di Himera Web (a cura di Vincenzo Chiara, Giuseppe Faso e Roberta Ferrara), scattate sui luoghi colpiti dalle forti raffiche di vento:

 

(Articolo in fase di aggiornamento)