Incidente Tortorici: perde la vita in un incidente una ragazza di 20 anni

Era circa l’una di mattina quando a Tortorici, in provincia di Messina una ragazza di 20 anni ha perso la vita a causa di un incidente stradale. Oltre alla quale sono stati anche coinvolti la sorella di 16 anni e il fidanzato della vittima che guidava l’autovettura, i quali sono rimasti feriti. La macchina sulla quale si trovavano tutti e tre i ragazzi, una delle quali la sorella minorenne di Chiara, questo il nome della giovane ragazza che ha perso la vita, ha impattato contro la ringhiera in ferro che costeggia la parte alta del viadotto.

Secondo alcune testimonianze

La foto è stata estrapolata dal sito online EcodiSicilia

Secondo alcune testimonianzeuna Fiat Multipla verde stava avanzando moderatamente, quando  bruscamente, dopo la curva si è deviata verso il marciapiede. Quest’ ultimo è stato il trampolino di lancio per far crollare l’automobile nel torrente. Il fidanzato dopo l’incidente è riuscito ad uscire da solo dall’automobile, nella quale però erano rimaste la vittima e la sorella.

Le condizioni della sorella minorenne e del fidanzato

La sorella di appena sedici anni è stata portata urgentemente al policlinico di Messina. Dove è stata operata urgentemente. La ragazzina rischia di perdere l’uso delle braccia e delle gambe. Una famiglia distrutta ormai, è quella delle due ragazze.Le condizioni del fidanzato, invece, sembrerebbero essere più stabili, dopo aver subito intervento chirurgico, ma per fortuna il ragazzo non rischia nè la vita e nè di morire.

La tristezza dei cittadini

I cittadini di Tortorici sono sgomentati dall’accaduto. Sui social, si leggono numerosi messaggi di cordoglio. C’è chi ricorda Chiara,con il sul sorriso dolce e gentile e con i suoi occhi chiari e pieni di vita, che purtroppo si sono spendi in quella notte, là, in quel torrente.