Polizia e Carabinieri in via Salemi Oddo, interviene il gruppo “Noi con Salvini”

Sull’intervento di ieri di Carabinieri e Polizia in via Salemi Oddo (clicca qui per approfondire) è intervenuto il referente del gruppo politico “Noi con Salvini”, Raimondo Gueli che ha scritto al sindaco di Termini Imerese. Al momento non si conoscono i motivi dell’intervento delle forze dell’ordine, dovrebbe trattarsi di una lite avvenuta all’interno del centro che ospita dei giovani extracomunitari, ma non si conoscono le cause né gli attori protagonisti della vicenda.

Ecco, di seguito, la lettera:

A quanto pare, ieri sera in via Salemi Oddo e precisamente nella via Ciaula dove ci sarebbe un centro di accoglienza di extracomunitari, sono dovuti intervenire Carabinieri e Polizia per una rissa tra immigrati.
Questo movimento Lega Salvini Premier di Termini Imerese è preoccupato se questi fatti si ripetessero spesso a danno di tutta la comunità e chiede al Sindaco se sono stati posti in essere i seguenti controlli per prevenire danni irreversibili:

– E’ stato fatto un censimento degli immigrati residenti a Termini Imerese?
– Si conosce la loro provenienza?
– E’ stato posto in essere accertamenti per eventuali individui con precedenti penali?
– E’ stato eseguito il check-up sanitario per prevenire eventuali malattie contagiose?
– E’ stato accertato se sono in regola con il permesso di soggiorno?
– Esistono registri dove potere reperire le loro residenze?
– Esistono specifici atti dove si possono reperire quelli che lavorano?
– Si conosce come vivono a Termini Imerese?
– Sono stati posti in essere specifici attenzioni sul buon andamento degli immigrati residenti?
– Il Comune si è interessato ad impegnare gli immigrati residenti in città ai lavori civici per il Loro sostentamento?

Pertanto, si chiede al Signor Sindaco di riscontrare quanto sopra detto per l’eventuale salvaguardia della incolumità dei cittadini.
Termini Imerese 02/03/2018 

IL REFERENTE LEGA SALVINI PREMIER
Raimondo Gueli