Ritiro spirituale San Vincenzo de Paoli di Termini Imerese e del suo comprensorio -VIDEO

Si è svolto oggi, il ritiro spirituale organizzato dall’associazione San Vincenzo de Paoli di Termini Imerese e del suo comprensorio.  Presenti al ritiro spirituale anche il sindaco della città di Termini Imerese, Francesco Giunta e il parroco della Parrocchia della Consolazione, padre Giorgio Scimeca.

La dichiarazione del sindaco

«La San Vincenzo contribuisce quotidianamente a lenire quelle che sono le ferite che sempre di più bruciano -ha affermato il sindaco della città di Termini Imerese, Francesco Giunta -. Quelle ferite derivanti da quella lacerazione sociale, da quel diaframma che si allarga sempre di più, tra il ricco e il povero. Sempre più poveri, sempre meno abbienti e sempre più ricchi. Questo vale per Termini Imerese, vale per Palermo, vale per la nostra regione, ma anche per il nostro paese, per l’Europa e per il mondo –  continua il sindaco Giunta -. Questo non deve, come ha affermato anche il professore Arrigo, non deve diventare guerra tra poveri, perché molto spesso, cavalcando alcune onde di malumori populisti, sono più i meno abbienti che hanno paura di questa “invasione” dei popoli estranei. Molto spesso si pensa che quel poco che c’è viene suddiviso in più soggetti, ma in realtà così non è. Così non è, perché comunque i fondi che provengono per l’immigrazione sono di altro genere».

Infine, le parole del sindaco Giunta, vanno a tutte le associazioni che si adoperano ogni giorno, per aiutare le famiglie bisognose del territorio: «In questo momento colgo l’invito, il forte richiamo del presidente Incao, di fare rete fra enti locali, associazioni come la San Vincenzo, la Caritas e tutte le altre associazioni di volontariato, la chiesa, che opera quotidianamente nel silenzio e aiuta tante persone bisognose – ha continuato Giunta .Molte persone bisognose, che molto spesso, hanno timore a rivolgersi all’ente, perché ci sono quelle venti, trenta persone che conosciamo e che vediamo spesso, però c’è gente, che in silenzio soffre».

Inoltre, il messaggio che ha voluto far passare il sindaco Francesco Giunta è stato quello di fare rete, cercare di reperire giorno dopo giorno, giovani che si avvicinino a quello che è il mondo del volontariato, per cercare di aiutare sempre più persone: «Grazie per questo giorno conviviale e di forte spiritualità. Io e l’amministrazione comunale saremo sempre al fianco dei più deboli e di chi sta peggio di noi, anche per un abbraccio, per ascoltare –ha concluso – Noi ci saremo».

La diretta di Himeraweb.it

Ritiro spirituale San Vincenzo de Paoli di Termini Imerese e del suo comprensorio

Gepostet von Himerah24 am Sonntag, 11. März 2018

Le foto