Sporting Termini e Termitana, la sfida al vertice continua

Derby Sporting Termini- Termitana

Termini Imerese è sempre stata ricca di importanti settori giovanili e nel calcio molti dei futuri giocatori hanno mosso i loro primi passi iniziando per strada, con porte improvvisate e auto posteggiate a fare da out o da sponda per scartare l’avversario.

Grazie al lavoro di società come Sporting Termini e Termitana i sogni di calcare i campi della Serie A vengono coltivati e la nostra tradizione calcistica anche oggi sta raccogliendo i propri frutti nel Campionato Provinciale di Palermo, girone B,  dove due delle principali compagini favorite alla vittoria sono nate tra le mura dello storico campo Grisone.

Sporting e Termitana sono rispettivamente prima e seconda del campionato, posizioni che proprio oggi hanno visto un’ulteriore contro sorpasso grazie alla vittoria dello Sporting  guidati dal mister Nino Pizzurro; il mister esalta il grande spirito di gruppo dei suoi ragazzi in grado questa mattina di vincere su un campo ostico, e in erba, come quello del Valledolmo.

La partita si è conclusa con un pirotecnico 2-3 con i gol di Christian Abbruscato e la doppietta di Daura Antonio.

In classifica dunque lo Sporting conduce con 2 punti di vantaggio sulla Termitana di Giuseppe Raimondi che deve ancora disputare 5 gare (oggi ha riposato) contro le 4 dello Sporting.

Dal sottoscritto un grosso in bocca al lupo a questi ragazzi che ci stanno inorgogliendo con le loro prestazioni e i complimenti ad allenatori e società che svolgono un lavoro fondamentale trasmettendo attraverso lo sport valori che stanno formando atleti ma soprattutto uomini.