Importanti riconoscimenti per la poetessa termitana Rosaria Lo Bono

  1. Una primavera ricca di premi per la poetessa Rosaria Lo Bono di Termini Imerese  che ottiene importanti riconoscimenti per le sue opere poetiche.

I riconoscimenti

Il 17 marzo è stata premiata a Cosenza, nella sala Capitolare del Chiostro S. Domenico, con il I posto alla prima edizione del Premio Internazionale “Essere Donna” con una poesia dialettale che tratta il tema del femminicidio.

Nel frattempo riceve notizia di essersi classificata finalista per ottenere uno dei primi tre posti al premio Internazionale Artistico Letterario Napoli Cultural Classic, la cui premiazione sarà il 4 maggio a Nola (Na); di avere ottenuto menzione d’onore al premio Internazionale “Il Canto delle Muse”, premiazione il 7 aprile a Bellizzi (Sa);  di essersi classificata II al Concorso Letterario Argelia 2018, premiazione il 22 aprile a Bagheria presso la Villa Coglitore Galioto. Inoltre, la poetessa termitana ha ricevuto comunicazione di ben sei premi al I Concorso Letterario Nazionale “Persephone Fiori di poesia” con i seguenti risultati: 
I classificata sez. Video poesia
II classificata sez.poesia vernacolo
III classificata sez. Haiku
Menzione D’Onore sez.poesia italiana
Menzione D’Onore sez.poesia sulla Primavera Menzione di Merito  sez. poesia Primavera.

Grandi emozioni per la poetessa

Una grande soddisfazione ed emozione per la poetessa che in pochi anni ha ottenuto più di cento premi, molti dei quali fuori dalla Sicilia, portando alto il nome della sua bella città, Termini Imerese, e facendo conoscere il suo dialetto.