Pollina, firmato l’accordo per la gestione della torre delle stelle e del museo Maurolico

Il presidente dell’associazione Urania, architetto Lisa Lidia Cosentino, e il dottore Marcello Barrale, direttore e responsabile scientifico del Planetario di Palermo e del museo Astronomico di Villa Filippina (Piazza San Francesco 18, Palermo),  dopo la riunione con Magda Culotta, sindaco di Pollina, hanno firmato l’accordo per la gestione della Torre delle Stelle e del museo Maurolico, entrambi siti all’interno del Castello dei Ventimiglia presso il teatro in Pietra di Pollina.

L’apertura del museo

La convenzione, oltre alla gestione della Torre per le osservazioni astronomiche, prevede anche
l’avvio del museo, che verrà allestito con tavole divulgative scientifiche, foto e telescopi,
all’interno del quale si terranno, durante tutto l’anno, a partire dall’estate, laboratori e percorsi
scientifici sia per bambini che per adulti.

L’apertura della torre

Si apre così un nuovo capitolo per il Planetario di Palermo. Domenica 8 Aprile, in occasione della IV Edizione della Sagra del Cinghiale di Pollina, dalle 10.30 la Torre sarà aperta al pubblico e sarà possibile fare alcune osservazioni del Sole con l’ausilio dei Telescopi messi a disposizione. Per maggiori informazioni potere visitare la pagina social 

Nella Foto, da sx verso dx – Il presidente Urania Lisa Lidia Cosentino; il Sindaco Magda Culotta; l’Ass. Comune di Pollina Giovanni Nicolosi; il DOtt. Marcello Barrale; Giuseppe Barrale; Sandro Gagliano