Operazione Carabinieri: furto in abitazione, al carcere “Cavallacci” tre uomini

Furto in abitazione ieri sera, intorno alle ore 23,  in contrada Fasanò a Petralia Soprana. Immediato l’intervento dei  Carabinieri della stazione di Petralia Sottana, impegnati in un servizio di controllo del territorio e di contrasto ai reati predatori nelle zone periferiche, che hanno tratto in arresto tre soggetti, due della provincia di Catania ed uno di nazionalità Albanese.

Gli arrestati

I tre, volti noti alle forze dell’ordine, responsabili di tentato furto in abitazione e possesso ingiustificato di arnesi da scasso, sono stati successivamente identificati in Nunzio Di Pasquale, nato a Catania il 24.10.1980, residente a Militello in Val di Catania (CT); Mario Fisichella, nato a Catania il 30.08.1982, residente a Militello in Val di Catania (CT); Arion Biba, nato in Albania il 27.04.1990, residente a San Giuliano Milanese (MI).
Sorpresi dai Carabinieri mentre erano intenti ad introdursi, mediante l’effrazione di una finestra all’interno di un’abitazione, nel corso della perquisizione venivano trovati in possesso di arnesi utilizzati per lo scasso (vedi foto sopra).
Gli arrestati su disposizione dell’Autorità Giudiziaria venivano tradotti presso la casa circondariale “Antonino Burrafato” di Termini Imerese.