Allerta del ministero della Salute: soia non dichiarata nella farina Dolce Soffice dei Molini Spigadoro

Un nuovo richiamo di prodotti alimentari è stato lanciato in queste ore dal Ministero della Salute in una nota pubblicata come al solito sul sito nella pagina dedicata alle allerte alimentari nella sezione “Avvisi di sicurezza”.

Soia non dichiarata in etichetta

Interessato dal provvedimento un lotto di farina Dolce Soffice a marchio Molini Spigadoro per la presenza dell’allergene soia non dichiarato in etichetta. La farina coinvolta è venduta in confezioni da 1 kg con il numero di lotto 31800714 e scadenza 19/07/2019. Nello specifico si tratta di un mix per dolci con farina di tipo 1 e germe di grano prodotto da Molini Spigadoro nello stabilimento di via 4 Novembre 2/4, a Bastia Umbra (PG).

Le raccomandazioni per i consumatori allergici

Si raccomanda ai consumatori allergici alla soia di non utilizzare il mix Dolce Soffice con il numero di lotto segnalato e di restituirlo al punto vendita. La farina evidenzia Giovanni D’Agata, presidente dello “Sportello dei Diritti”,è sicura per i soggetti che non soffrono di allergia alla soia. Nell’avviso si specifica che è stato chiesto il ritiro del prodotto dai Grandi Magazzini Fioroni di Perugia.