Termini Imerese: sospesa l’occupazione al comune, operai e sindaco da Musumeci

Sospesa l’occupazione al comune di Termini Imerese (clicca qui per approfondire). I 21 operai dell’indotto ex Fiat che non hanno ancora ottenuto la mobilità in deroga di tutto il 2017 ed i primi quattro mesi del 2018 incontreranno in queste ore il presidente della regione Sicilia, Nello Musumeci, su richiesta del sindaco di Termini Imerese, Francesco Giunta, che li accompagnerà a palazzo d’Orleans per capire se si possono trovare soluzioni alla problematica. “Ci rimbalzano da un ufficio a un altro – ha detto il primo cittadino – stiamo cercando di venire a capo al problema”.