Roberto Comparetto, da Palermo a Modena per il campionato Italiano di ANMB

Nato a Palermo, Roberto Comparetto, si appassiona alla danza sin da piccolo. All’età di tre anni quando ha iniziato a muovere i primi passi e da quel momento, Roberto, non si è più fermato. Oggi, all’età di ventidue anni ha alle spalle molte esperienze, molte gare e molte soddisfazioni, insegna in 5 scuole, tra Palermo, Bagheria e Trabia, ma non solo. Roberto, domani volerà a Modena, dove parteciperà al Campionato Open 2018 organizzato dalla ANMB (Associazione Nazionale Maestri di Ballo).

Una passione che nasce sin da bambino

La passione per la danza, Roberto, l’ha sempre avuta. All’età di quattro anni inizia a danzare danza classica, per poi cambiare genere tre anni dopo, dedicandosi alla danza moderna, contemporanea, hip hop e balli di gruppo. A otto anni inizia i balli di coppia, già da subito inizia a partecipare ai primi campionati, da lì arrivano le sue prime vittorie. All’età di  quattordici anni inizia ad insegnare. Nel 2011 ha partecipato al campionato del mondo a Parigi classificandomi all’ottavo posto e nel 2012 al settimo.
Ad oggi Roberto insegna in diverse scuole di danza.

«Con il ballo si possono esprimere svariati sentimenti, in base alla performance che si esegue – afferma -. Lo scopo di un ballerino oltre incantare il pubblico per la sensazione che trasmette è esprimere se stesso. È un arte e come tale deve essere ammirata».

Da allievo ad insegnante

Roberto ad oggi ha una grande responsabilità, infatti insegna in 5 scuole tra Palermo, Bagheria e Trabia. Come afferma lui stesso, adesso quasi 80% del suo tempo è dedicato ai suoi allievi e a nutrire la loro grande passione, che come la sua, cerca di portare ai massimi livelli di ballo.

«Non c’è soddisfazione più grande -afferma-, quando un allievo è felice e soddisfatto per quello che fa».

La scuola di danza nasce nel 2016, sotto il nome “ASD Accademia Mediterranea”. Dopo lo scioglimento dei soci però, nel novembre del 2017 diventa “ASD Roby Dance Palermo”. Il maestro Roberto Comparetto è un grande professionista di ballo della Regione Sicilia, la sua scuola si trova in via Ignazio Testasecca, n 14 a Palermo.

Una nuova compagna di danza

Dal 2015, Roberto, cambia ballerina iniziando un nuovo percorso con Annamaria Scaduto, tra diverse gare tra la regione, come gare regionali e nazionali es: il Roma for dancing, e il festival danza.
Ad oggi, Roberto si sta preparando ad una nuova gara importante. Il ballerino Siciliano, infatti, parteciperà al Campionato Italiano ANMB, che si terrà dal 28 al 30 a Formigine (MO).
La gara, che durerà tre giorni, è aperta a tutte le discipline del ballo di coppia.

Il campionato Nazionale Open 2018

La gara avrà inizio sabato 28 aprile per finire lunedì 30, nella quale si prevede che arriveranno ballerini da ogni parte d’Italia.
L’1 Maggio, invece, si terrà un congresso/stage con professionisti di grande spessore. Si tratterà di giornata intensa, non solo di studio, ma al tempo stesso, anche di arricchimento culturale sulla danza. La scuola di Roberto, la  “ASD Roby Dance Palermo”, parteciperà con i seguenti ballerini: Roberto Comparetto & Annamaria Scaduto – Giovanni Giglio & Giusy Baccelletti, per le danze : liscio unificato, ballo da sala, danze standard, danze latino americane. Per conquistare i titoli di campioni italiani.

I progetti futuri

«I progetti per il futuro sono tanti- ci racconta Roberto-, diverse collaborazioni con case discografiche, cantanti e artisti vari per coreografare i loro pezzi. Il resto sarà sorpresa – afferma creando un po’ di suspance -. Metterò il cuore e tutta la mia volontà ed esperienza durante la mia performance. Il mio desiderio e progetto lavorativo è portare avanti e al successo, tutti i miei giovani allievi e tenere sempre più in alto il nome della mia scuola ASD Roby Dance Palermo».

 

Tutta la redazione di Himeraweb.it augura un grande in bocca al lupo a Roberto e ai suoi allievi, con l’augurio di poter scrivere un nuovo articolo su di lui, magari festeggiando una nuova vittoria.