Rissa via Ciaula, parole importanti e sorrisi accoglienti al “Corteo silenzioso”- La Fotogallery

È stato un successo di partecipazione il “Corteo silenzioso” svoltosi lo scorso 21 aprile a Termini Imerese, partecipazione che ha superato di molto le aspettative iniziali degli organizzatori.
Il corteo ideato ed organizzato dal “Clan Chimera” degli scout di Termini Imerese, aveva l’intento di smuovere le coscienze dopo alcuni fatti di violenza che avevano alimentato la tensione nei confronti di alcuni immigrati che vivono appunto a Termini Imerese. (Per approfondire clicca qui)

È stata una giornata ricca di sorrisi accoglienti e di parole importanti, parole scelte e pesate da tutti coloro che hanno voluto metterci non solo la faccia con la presenza ma anche dando un contributo coi loro interventi.
Certamente è stata una giornata in cui è stato importante condividere punti di vista comuni ma anche discutere civilmente con coloro che invece non erano d’accordo.

Lo scopo del corteo era soprattutto quello di favorire il dialogo contro ogni forma di violenza senza dimenticare la fame, la guerra e le torture da cui la stramaggioranza degli immigrati fugge, senza dimenticare l’importanza dell’essere comunità soprattutto nelle difficoltà, senza dimenticare che anche noi siamo stati e siamo un popolo di emigranti e senza dimenticare le parole della religione che alcuni credenti a volte dimenticano.

 

Antonio Scalia del Clan Chimera di Termini Imerese 1
Lupette del gruppo scout Trabia

 

 

Clan Chimera Termini Imerese 1
Il Corteo passa da Largo caduti del mare
Emanuela Majmone Capo Clan Chimera Termini Imerese 1
Antonio Scalia- Enrico Scaletta Maestro dei Novizi Clan Chimera Termini Imerese 1
Ettore Scaletta Capo Reparto Termini Imerese 1
Sergio Cuccia – Dario Di Cola Capo Scout Clan Chimera Termini Imerese 1
Clan Chimera Termini Imerese 1
Il corteo in Via Ciaula
Il corteo in Via Roma
Amnesty International: Gruppo 266, Gruppi Giovani 01, 080, 099
Il corteo in Via Roma
Salvatore Fasone Lega Navale Termini Imerese
Gifra, gioventù francescana
Sergio Cuccia – Dario Di Cola – Nicola Calì
Simona Durante Capo Scout Termini Imerese 1
Clan del Marineo
Marco Chiaramonte Clan Chimera Termini Imerese 1
Giuseppe Teresi Bagheria 1 – Daniele Di Maio Capo dei Lupetti del Termini 1
Gifra, gioventù francescana
Fabio Rizzo, responsabile della zona Eleuterio – Peppe Meli, componente della pattuglia regionale R/S

0

 

 

 

 

 

 

 

Foto Sergio Cuccia

Erano al corteo:

Novi Familia Soc. Coop. Sociale;
 Amnesty Internetional – Gruppo Italia 266 ed i gruppi giovani 001, 080 e 099;
 L’Ass. Cult. Iauru e Duci;
 LEGAMBIENTE Termini Imerese;
 FIDAS/ADVS di Termini Imerese;
 La realtà del Presepe Vivente;
 L’ANPI di Termini Imerese;
 Il Circolo Stesicoro;
 Movimento Forense di Termini Imerese;
 La Fraternità Francescana;
 La GiFra;
 Mission Game;
 Rotary Club di Termini Imerese, Rotaract ed Interact;
 Il movimento “Termini Imerese è la mia città”;
 L’Ass. Sikelia onlus + Liberalamente Biblioteca;
 Ass. Cult. Altriventi;
 La casa del volontariato;
 Rodoarte Onlus;
 BC Sicilia;
 Associazione Madonna delle Grazie e Maestri Infioratori di Termini Imeese;
 Struttura di accoglienza di II livello MSNA S. Anna;
 Circolo Fenapi Himera;
 Opera Don Calabria;
 Cooperativa Nuova Generazione di Trabia;
 Ass. Teletermini;
 Comitato Mare Nostrum;
 FIDAPA;
 Ass. Rivediamoitermini;
 Ass. Guardie Ambientali Sicilia;
 AIPD;
 Centro di Solidarietà e Cultura Il Segno;
 Gioventù studentesca Termini Imerese;
 Cavalieri di S. Caterina di Alessandria;
 MIEAC Movimento di Impegno Educativo di Azione Cattolica – gruppo di Termini Imerese;
 ASD Consales School.
Inoltre sarà presente
la zona Eleuterio con i gruppi Scout Agesci :
• Termini Imerese 1;
• Termini Imerese 3;
• Trabia 1;
• Altavilla Milicia 1;
• Bagheria 1;
• Bagheria 4;
• Bolognetta 1;
• Marineo 1;
• Vicari 1.
E la zona Conca D’Oro