Ultimo saluto domani a Cristian Taravella, il ricordo di chi lo ha conosciuto e la sua intervista video

Un’intera comunità pietrificata dal dolore. Gli studenti del liceo scientifico “N.Palmeri” di Termini Imerese hanno appreso con disperazione la notizia della scomparsa del compagno Cristian Taravella, il giovane diciottenne di Campofelice di Roccella che ha perso la vita ieri in un terribile incidente stradale (clicca qui).

Questa mattina i giovani studenti termitani si sono riuniti in assemblea per condividere il dolore della perdita del caro amico. Si sono chiusi nel silenzio e nella disperazione ed hanno anche deciso di rinviare la presentazione del libro “Il ragazzo della scogliera”, dello studente Domenico Dentici, in programma per domani nell’auditorium del liceo scientifico. I funerali si terranno domani (3 maggio), alle ore 16, nella chiesa Madre di Campofelice di Roccella.
Tre comunità piangono Cristian: Campofelice di Roccella, il suo paese d’origine,  Montemaggiore Belsito,  paese d’origine della famiglia, Termini Imerese, centro dei suoi interessi culturali ed affettivi.

L’intera comunità scolastica termitana piange Cristian

Il dirigente scolastico dell’istituto “Nicolò Palmeri”, Patrizia Graziano, ha così ricordato il ragazzo: “Da poco meno di un anno, dirigente del liceo scientifico, mai avrei pensato di dovere scrivere un ricordo di un nostro giovane studente, che un assurdo incidente ha strappato alla vita. Di ritorno dal viaggio di istruzione a Praga e dalla visita al Museo dello sbarco di Catania, i docenti mi avevano parlato con soddisfazione del comportamento della sua classe e dei complimenti ricevuti dalle guide. Oggi ancora una volta, i suoi docenti ricordano come Cristian, in particolare, si sia distinto sempre per la sua allegria, la battuta sempre pronta ma mai fuori luogo o sopra le righe, per il suo sorriso sempre aperto. È una tragedia che ci colpisce tutti e il mio pensiero va innanzitutto alla sua famiglia. Ma consentitemi anche un pensiero ai ragazzi della 5D, che più di tutti sentiranno il dolore e il vuoto. Come mi hanno sempre detto i docenti, sono sempre stati molto uniti, hanno fatto sempre quadrato attorno ai compagni più fragili e che, come sempre ripetevano, volevano arrivare tutti alla maturità. Una tragica fatalità ha portato via uno di loro e io, che conosco ormai bene la sensibilità di questi ragazzi, so che ora ci vorrà tempo e fatica per elaborare questo dolore. Una sofferenza crudele per un evento tragico il cui senso sfugge alla ragione. Cristian tutto il liceo ti vuole un gran bene”.

Il ricordo del sindaco Francesco Giunta

Il sindaco di Termini Imerese, Francesco Giunta,  ha espresso vicinanza alla famiglia: “A nome mio e della città di Termini Imerese esprimo profondo dolore per la tragica scomparsa di Cristian, ha frequentato il liceo scientifico “Nicoló Palmeri” e sino alla scorsa domenica ha partecipato attivamente all’iniziativa We Love Termini, sfilando insieme a tanti altri giovani amici. Senza parole, solo preghiere”.

View this post on Instagram

Sponsor anche sui social😂👟 @dani_16lc

A post shared by Cristian Taravella (@cristiantaravella) on

Anche la redazione di Himera Web ha avuto il piacere di conoscere Cristian, le sue doti umane, la sua allegria e semplicità, la sua bellezza fisica che rispecchiava la sua bontà d’animo. Cristian non lo dimenticheremo,  lo riproponiamo in un’intervista che ci ha rilasciato in occasione del backstage de “Un Defilé da Oscar“, evento scolastico organizzato da “I Pampinella”, al quale Cristian aveva partecipato attivamente. “Abbiamo conosciuto un ragazzo solare, pieno di vita – hanno detto i responsabili di Himeraweb.it, Vincenzo Chiara e Mariangela Balsamo, che in quell’occasione hanno curato le interviste video -. Sia prima sia durante l’intervista abbiamo percepito tutta la sua emozione. Era teso, ma felice. Ci ha raccontato come i suoi compagni e i suoi amici l’abbiano convinto a partecipare, dato che per lui era l’anno della maturità. Un ragazzo dalla faccia pulita e dall’animo nobile, è questo ciò che i suoi occhi raccontavano”.
In queste ore i social network sono pieni di messaggi di cordoglio, i suoi amici, compagni, conoscenti, sono distrutti dalla notizia.  In molti lo chiamano “angelo”. 

La video intervista di Himeraweb.it a Cristian

Vogliamo ricordarlo così, con questo video girato nel backstage, nel quale ci mostra il suo sorriso contagioso, nel quale si percepisce la sua grande emozione e, allo stesso tempo, la sua gioia.

.