Prima udienza del processo per il sindaco di Cefalù Lapunzina

È fissata per il prossimo 13 luglio, la prima udienza presso il tribunale di Termini Imerese del processo, che vedrà al banco degli imputati il sindaco di Cefalù, Rosario Lapunzina. Oltre a lui sederanno sul banco degli imputati anche la segretaria comunale Maria Rosaria Sergi e l’ex vigile urbano Riccardo Liberto.

L’accusa

I tre imputati sono accusati di abuso d’ufficio. Il primo cittadino, inoltre, ha a carico anche il capo d’accusa per peculato. Secondo l’accusa Lapunzina avrebbe usato una vettura di servizio del comune di Cefalù a fini personali.

Per Antonino Gugliuzza, che aveva scelto il rito abbreviato, è giunta da parte del Gup, Stefania Galli, la condanna a otto mesi e venti giorni con la condizionale.
Il giudice ha chiesto sessanta giorni per depositare le motivazioni della sentenza.