Secondo posto per il termitano Luigi Mendola alla “cocktail competition”, in gara anche Valentina Notaro

Valentina Notaro e Luigi Mendola, barlady e barman termitani, conseguono l’attestato barman di secondo livello indetto da Fipe Confcommercio Palermo. Ottimo risultato per Luigi Mendola che alla seconda edizione della “Cocktail Competition” finale si è aggiudicato il secondo con il drink “café now”.

“Mi sono ispirato al caffè che è l’ingrediente che quotidianamente mi accompagna nel mio lavoro da ben nove anni – ha affermato il barman Luigi Mendola -. Grazie alla famiglia Pusateri che proprio nove anni fa mi ha inserito nell’organico dell’azienda  “Tre Stelle”, oggi posso essere fiero di questo importante risultato. Per la coreografia ho scelto la buccia di cannolo per richiamare la mia sicilianità. È stata un’esperienza formativa, il corso della durata di 60 ore ha fornito vari aspetti legati non solo al mondo della miscelazione, ma anche alla storia del caffè, al futuro con i drink Molecolari. Sono molto contento di aver intrapreso questa strada – ha concluso Mendola -. Sono convinto che questo sia il lavoro della mia vita, con la consapevolezza che c’è tanto da imparare.  Un grazie particolare alla barlady, Valentina Notaro, che con la sua esperienza per prima mi ha aperto le porte, insegnandomi tantissimi segreti su questo mondo così complesso ed affascinante: il mondo dei cocktail”.