I Leo Clubs organizzano una “Cena al Buio”

Sabato 26 maggio alle ore 20:00, i Leo Clubs della VI e VII Area Operativa (Bagheria, Castelvetrano, Menfi, Palermo Host, Palermo dei Vespri, Termini Imerese, Sambuca Belice, Unipa) organizzano una “Cena al Buio” presso l’Agriturismo Campoallegro, SS 119 km 47 – Santa Ninfa, in occasione della giornata distrettuale del progetto “Kairós”.

Tale service ha lo scopo di sensibilizzare alle meraviglie della diversità e di promuovere l’integrazione al contrario mettendosi nei panni del diversamente abile al fine di sviluppare la consapevolezza riguardo le condizioni della disabilità.

Cos’è una “CENA AL BUIO”?

È proprio quello che il suo nome promette: una cena in un locale completamente immerso nell’oscurità, senza alcuna fonte di luce, sono banditi anche cellulari e orologi.
L’importanza dell’evento sta proprio nel sovvertire le regole, per una sera l’oscurità diventa “normale”, e la luce un’eccezione.

Il costo della cena è di 22 euro a persona e il ricavato verrà devoluto all’associazione “Unione Italiana dei Ciechi e degli Ipovedenti”.

Al fine di garantire un’adeguata organizzazione è necessaria la prenotazione entro giovedì 24 maggio.

Per ulteriori informazioni e prenotazioni contattare:
Chiara 388 198 2723
Dario 320 339 6677

Cos’è il Leo Club?

Il Leo Club, associazione giovanile del Lions Clubs International, raggruppa ragazzi tra i 12 e i 30 anni che dedicano il proprio tempo libero ad attività di servizio per la comunità.

Oggi in Italia i Leo costituiscono una realtà di 4190 ragazzi, che danno il loro contributo fattivo a sostegno delle realtà più fragili della nostra società, cercando di condividere ideali di amicizia, generosità e solidarietà.

L’obiettivo dell’associazione è quello di offrire ai giovani di tutto il mondo l’opportunità di crescere e di offrire il proprio contributo, sia a livello individuale sia collettivo, come membri responsabili della comunità locale, nazionale e internazionale.