Due giovani arrestati per furto nelle Madonie

I Carabinieri della Compagnia di Petralia Sottana, durante un servizio svolto nelle zone rurali finalizzato alla prevenzione e repressione dei furti di cavi di rame dalla rete elettrica, hanno arresto due catanesi: Salvatore Di Mauro, classe 1971,  e Alessandro Lo Presti, classe 1980.

Fermati  due giovani dai militari di Aliminusa

I militari della stazione di Alimena e del Nucleo Operativo e Radiomobile hanno fermato i due nelle campagne di Petralia Sottana, in contrada Landro, a bordo di un’autovettura Fiat 600, condotta dal Di Mauro, e li hanno trovati in possesso di 15 bobine di cavi di rame asportati poco prima dalla rete Enel. Il materiale rinvenuto è stato  restituito al personale della suddetta società.Gli arrestati sono stati trattenuti nelle camere di sicurezza in attesa del rito direttissimo disposto dall’Autorità Giudiziaria. Dopo la convalida degli arresti i due sono stati sottoposti alla misura dell’obbligo di dimora  a Catania.