Caccamo, indagati anche i fratelli di Giovanni Guzzardo per la scomparsa di Santo Alario

Svolta nelle indagini sulla scomparsa di Santo Alario, l’uomo di Capaci, scomparso nelle campagne di Caccamo con il caccamese Giovanni Guzzardo: sono indagati anche i fratelli di Giovanni Guzzardo. I carabinieri, coordinati dal procuratore capo di Termini Imerese Ambrogio Cartosio, hanno notificato i provvedimenti a Roberto e Giuseppe Guzzardo. I due sono accusati di occultamento di cadavere.

Sono state sequestrate anche le auto dei fratelli Guzzardo, passate al setaccio dai militari del Ris per cercare possibili tracce dell’uomo sparito lo scorso 7 febbraio.

Giovanni Guzzardo, dopo mesi di silenzio, è stato ritrovato e arrestato (clicca qui per approfondire)qualche settimana fa in una contrada di Montemaggiore Belsito.  
 
 I carabinieri proseguono nelle ricerche del corpo di Alario.
 Per vedere l’ultimo video di Guzzardo e Alario prima della scomparsa clicca qui