Furto nella notte al distretto sanitario di Termini Imerese: ingenti danni, ma il bottino è di soli 300 euro

Continuano le indagini dei carabinieri di Termini Imerese dopo il furto avvenuto tra la notte del 29 e il 30 maggio negli uffici del distretto sanitario D 37  di Termin Imerese  che comprende  anche i comuni  di Aliminusa, Caccamo, Caltavuturo, Cerda, Montemaggiore Belsito, Scillato, Sciara, Sclafani Bagni e Trabia. 

Il fatto

Ignoti malviventi hanno divelto con un flex le barriere  in ferro di una finestra della struttura e si sono introdotti all’interno dell’ufficio ticket, dove hanno tagliato la cassaforte e rubato circa 300 euro che si trovano all’interno. Sul posto, ieri, si è recata anche la scientifica che ha effettuato numerosi rilievi. Intanto, si fa la conta dei danni  che risultano superiori al bottino incassato dai malviventi.