Termini Imerese, via Raimondi: i residenti si dividono sulla scelta dell’area pedonale

Vi avevamo parlato qualche giorno fa della via Raimondi, la traversa che è stata trasformata in area pedonale sita nella parte basse della città di Termini Imerese e  chiusa al transito delle auto da dissuasori di sosta. Due i gruppi di residenti schierati: uno a favore dell’apertura della via, l’altro contrario. La redazione di Himeraweb.it   ha raccolto le segnalazioni di entrambi, anche perché la situazione sta creando non poche polemiche e dissapori. La riapertura della strada o del mantenimento del divieto di transito, verrà prossimamente decisa dal consiglio comunale, che sta attentamente valutando la situazione. 

Le parole di uno dei residenti di via Raimondi

Uno dei residenti che non condivide la scelta di aprire la strada, ha affermato: “La via Raimondi è stata chiusa per richiesta dei  residenti di quest’ultima, nella quale fin da sempre  non è stato possibile l’accesso delle autoambulanze e di mezzi di soccorso perchè la larghezza della via non lo consente. La chiusura della stessa via non ha creato nessun danno ai signori che lamentano di caricarsi la spesa a piedi perchè alla fine se la salgono ugualmente a piedi per le scalinate. La traversa è stata chiusa anche per la sicurezza delle persone e per la salute dei residenti. Inoltre non è stato tolto nessun parcheggio perché in quella piazzetta non si poteva parcheggiare. Queste foto dimostrano la vera realtà e non solo. Inoltre – conclude il residente termitano  – per rivalutare la zona, si facciano proposte concrete non proposte per creare ulteriori  disagi ai residenti.”