Guardia di Finanza: arrestata una donna per spaccio di cocaina

A conclusione di una mirata attività di indagine, i finanzieri del Gruppo Pronto Impiego di Palermo, i cosiddetti “baschi verdi”, hanno arrestato a Partinico una donna che aveva occultato cocaina in un porta occhiali.

Il fatto

Si tratta di Antonina Vitale, 56 anni, della omonima famiglia partinicese, già condannata per associazione a delinquere di tipo mafioso. A seguito di articolate attività di appostamento e pedinamento, le Fiamme Gialle hanno studiato i movimenti della donna, che è stata fermata mentre viaggiava a bordo della sua autovettura. Immediatamente, la Vitale si è mostrata particolarmente nervosa e infatti nel suo porta – occhiali sono state trovate 38 dosi di cocaina già confezionate e pronte per lo spaccio.

L’arresto della donna

La donna è stata quindi arrestata e tradotta immediatamente presso la Casa Circondariale “Pagliarelli” a disposizione dell’Autorità Giudiziaria competente. Il GIP del Tribunale di Palermo ha convalidato l’arresto, disponendo gli arresti domiciliari.