Termini Imerese, operazione “Ghostbuster”: annullato il provvedimento cautelare per Giuseppe Nocito

Avvocato Paolo Sanfilippo

Annullata dal tribunale della libertà di Palermo l’ordinanza cautelare emessa dal GIP di Termini Imerese nell’ambito del procedimento denominato “Ghostbuster” nei confronti di Giuseppe Nocito, di Trabia, che ha portato all’arresto di diversi soggetti termitani, e con la quale era stata imposta al predetto Nocito una doppia misura cautelare coercitiva, per il delitto di ricettazione.

Il Tribunale ha così accolto il riesame avanzato dall’avvocato Francesco Paolo Sanfilippo.

Con provvedimento emesso in data odierna, l’Autorita Giudiziaria ha così disposto l’immediata cessazione della misura cautelare e si attendono di conoscere le motivazioni di tale provvedimento che non sono ancora state depositate.