Esplode bombola da sub, morto un uomo

La tragedia è avvenuta ieri pomeriggio nei pressi di via Libertà, a Palermo, quando un uomo di cinquantaquattro anni è stato investito dall’esplosione di una bombola da sub. Il forte boato è stato avvertito dai residenti della zona e dai passanti che hanno immediatamente avvertito le forze dell’ordine.
Per l’uomo non c’è stato nulla da fare.

La tragedia

Secondo una prima ricostruzione, si ipotizza che l’uomo stesse sistemando la bombola di ossigeno che sarebbe poi esplosa. L’uomo infatti, sarebbe stato colpito dalla valvola di una bombola da sub di circa nove litri caricata ad una pressione di circa 200bar. 
Il grande boato ha allertato i residenti e i passanti della zona che hanno chiamato i soccorsi.
Sul posto sono subito intervenuti gli agenti di polizia, i vigili del fuoco e i sanitari del 118 che hanno constatato il decesso del cinquantaquattrenne.

Non sono stati registrati danni strutturali. La zona è stata messa in sicurezza dai vigili del fuoco accorsi sul posto.

Sarà compito dei tecnici dell’ispettorato del lavoro stabilire se si è trattato di una tragica fatalità o non tutto è stato fatto secondo le regole. Saranno effettuati dei controlli anche sulle certificazioni di sicurezza della bombola.