Parte il 16 luglio il progetto “Termini Differenzia”: le modalità di conferimento e i punti di raccolta

Partirà domani (16 luglio) il progetto promosso dall’amministrazione comunale” Termini Differenzia”. Il porta a porta è in programma soltanto nel centro storico della città (rappresentato nella mappa sotto illustrata). Allo stesso tempo partirà il progetto di raccolta differenziata anche per coloro che risedono nelle zone periferiche della città e nelle contrade del termitano con l’attivazione delle postazioni ecologiche controllate. Tutte le info saranno fornite sui luoghi in cui si conferiscono i rifiuti sia dagli operatori comunali sia dalla presenza di quaranta guardie ambientali che in una prima fase si occuperanno soltanto di informare e spiegare la corretta modalità di conferimento dei rifiuti.

Le modalità varieranno in base alle zona

Per il centro storico porta a porta

  • Lunedì dalle 7.00 alle 9.00 : frazione umida organica (scarti di cucina; avanzi di cibo;scarti di frutta e verdura; piccole ossa; alimenti avariati e scaduti; bastoncini in legno per gelati; ceneri spente del caminetto in modica quantità; fiori recisi; fondi di caffè e filtri di tè; fazzoletti e tovaglioli di carta non stampati; escrementi di animali domestici; lettiere naturali per animali domestici)

 

  • Martedì dalle 7.00 alle 9.00: rifiuti indifferenziati ( giocattoli rotti; CD/DVD; oggetti in gomma; spugne sintetiche; pannolini ed assorbenti; piatti e posate in plastica; lettiere ed escrementi di animali; mozziconi di sigarette e cenere; polvere; rifiuti composti da più materiali diversi :es. spazzole e spazzolini da denti, lamette da barba; imballaggi e rifiuti sporchi di residui alimentari; biro ; pennarelli)

 

  • Mercoledì dalle 7.00 alle 9.00: carta e cartone ( giornali; riviste; libri; fumetti; dèpliant,;pieghevoli pubblicitari; sacchetti per gli alimenti, per il pane o per la frutta;  sacchetti di carta con i manici; fogli di carta di ogni tipo e dimensione; contenitori di prodotti alimentari: come astucci per la pasta, per il riso, per i corn flakes ecc;  le fascette in cartoncino di prodotti come conserve, yogurt e bevande; le scatole delle scarpe; le confezioni, grandi e piccole, di prodotti come detersivi per lavatrici e lavastoviglie; le scatole dei medicinali, del dentifricio, ecc; gli imballaggi in cartone ondulato di qualsiasi forma o misura ad esempio, per apparecchi televisivi o elettrodomestici;  contenitori in cartone per frutta e verdura;  cartoni per bevande : come ad esempio quelli di latte, succhi di frutta, vino, panna e similari svuotati, sciacquati e appiattiti)

 

  • Giovedì dalle 7.00 alle 9.00: frazione umida organica ( stessi materiali sopra elencati)

 

  • Venerdì dalle 7.00 alle 9.00: plastica ( Bottiglie : acqua, bibite, olio, succhi di frutta, latte; flaconi dei detersivi e degli altri prodotti utilizzati per l’igiene della casa e della persona : shampoo, cosmetici; vasetti di salse, creme e yogurt; bustine delle merendine; piatti e bicchieri monouso di plastica; imballaggi delle confezioni di acqua, bibite, rotoli di carta; imballaggi a bolle per elettrodomestici; buste di pasta, riso, patatine, cioccolatini, caramelle ecc; imballaggi adoperati per il confezionamento dei capi di abbigliamento; blister e involucri sagomati; vaschette per il confezionamento di gelato, frutta e verdura; vaschette in plastica delle uova; reti per frutta e verdura)

  • Sabato dalle 7.00 alle 9.00: frazione umida organica ( stessi materiali sopra elencati)

 

I sacchetti o i contenitori per la raccolta possibilmente di materiale trasparente (non forniti dal comune) vanno posti su strade in prossimità delle abitazioni nei giorni e nelle ore sopra indicate. Inoltre, il cartone e la carta possono essere legati con spago o cotone e inseriti al’interno di contenitori dello stesso materiale.

Per le zone esterne al centro storico e le contrade del termitano

Nelle zone esterne al centro storico (Mazziere, Mazzarino, via Libertà e Ponticello) e in quelle periferiche e delle contrade del termitano si farà la raccolta  differenziata nelle “postazioni ecologiche controllate” di quartiere. Ciò significa che i vecchi cassonetti verranno sostituiti con dei cassoni di postazione nuovi, dove sarà possibile conferire i rifiuti differenziati  (plastica, vetro, carta e cartone) tutti i giorni dalle 18 alle 22 solo l’indifferenziato il martedì.

Inoltre, un’altra novità di quest’anno saranno le  postazioni controllate a vista da operatori del comune. Per fare tutto questo sono state reclutate dal 1° settore del comune 40 Guardie Ambientali, che a turno, dapprima informeranno e controlleranno e poi saranno pronti a sanzionare i cittadini che non si adegueranno a questo nuovo sistema.

Per quanto riguarda i rifiuti ingombranti (materassi, divane, sedie eccetera) , i materiali in legno e i materiali in metallo, potranno essere conferiti presso l’isola ecologica ( di fronte il piazzale Crisone) tutti i giorni, dal lunedì al sabato dalle ore 8.00 alle ore 18.00 o chiamando al numero comunale 091 8128208 oppure 091 81282017 per richiedere il ritiro degli ingombranti direttamente al domicilio.