Aiutare chi sta peggio di noi “Giocando, ballando e pregando” – Mission Games 2018

Quest’anno l’organizzazione dei Mission Games 2018, ha pensato a una formula nuova che permetterà ad organizzatori e partecipanti di condividere 2 giorni.
La manifestazione si svolgerà il prossimo 21 e 22 luglio presso il campetto San Filippo Neri dalle ore 18 all’insegna della preghiera, sport e divertimento.

Il messaggio degli organizzatori

«Un torneo di beach volley che vedrà affrontarsi tantissimi giovani e meno giovani con l’unico obiettivo per cui è nato mission games…
«Stare insieme in allegria e fare del bene»

Mission Games è nata nell’estate del 2013 dalla semplice idea di alcuni ragazzi appartenenti alla fraternità francescana di fare qualcosa per la propria città e per il prossimo, unendo i giochi, il divertimento alla preghiera per regalare dei momenti di svago a chiunque passasse vicino a noi.
Spinti dalla voglia di dare senza ricevere nulla in cambio come il nostro Padre serafico ci insegna,
vogliamo portare avanti questa Mission anche con il tuo aiuto.

Nel nostro piccolo lo facciamo accogliendo i Bimbi Saharawi che anche quest’anno verranno nella nostra cittadina a trascorrere dei giorni ricchi di gioia e spensieratezza.
Emozioni che difficilmente vivono in Africa!
Tutto il ricavato verrà devoluto per ospitare i Bimbi dal 4 all’11 Agosto presso il Convento Madonna della Catena.

Piccolo accenno sul popolo Saharawi:

Il popolo Saharawi vive da oltre 40 anni in esilio nel deserto di Tindouf e subisce l’occupazione marocchina.
Ogni giorno combatte la sua battaglia per poter rientrare nei territori di appartenenza e per ottenere la propria indipendenza.
I bambini, nati e cresciuti nei campi profughi, hanno ascoltato la storia della fuga e del sogno di riscatto; non hanno mai visto il mare, non sanno quasi cosa sia la pioggia; vivono di un’economia minima e dipendono per lo più da aiuti umanitari.
Il progetto si pone l’ obiettivo di accogliere questi bambini offrendo loro l’opportunità di allontanarsi dal deserto nel periodo più caldo, di giovarsi di un’alimentazione sana e completa e di poter fruire di controlli sanitari.
È uno scambio di culture e di sentimenti che va oltre le differenze di lingua e religione…
È un progetto che lascia tutti più ricchi!

Stiamo Uniti e faremo Grandi cose».

Il programma

I Mission Games si terranno il prossimo  21 e 22 luglio presso il campetto San Filippo Neri dalle ore 18.