Gli stipendi dei dipendenti comunali non si toccano: la minoranza consiliare chiede Consiglio comunale urgente

Dopo l’emanazione dell’ordinanza sindacale n. 348 del 24.07.2018, la minoranza consiliare ha protocollato richiesta di convocazione urgente del Consiglio Comunale. Nell’ordinanza che disciplina il sistema di gestione della raccolta differenziata si legge: “…dare priorità al pagamento delle seguenti ditte che erogano il servizio di igiene ambientale, anche con priorità rispetto gli stipendi dei dipendenti comunali “. Una frase questa che ha destato e sta destando non poca preoccupazione tra i dipendenti che nell’ultimo anno hanno subito diversi ritardi nei pagamenti. Chiediamo, pertanto, che si faccia subito chiarezza e che si riferisca in aula, convinti che gli stipendi dei lavoratori non debbano in alcun modo essere toccati o subire ulteriori, ingiustificati ritardi nella erogazione.

I consiglieri comunali:

D’Amico
Di Lisi
Merlino
Minasola
Taravella
Terranova