Infermiera aggredita da un paziente al pronto soccorso

Ancora aggressioni negli ospedali di Palermo. Questa volta è toccato ad un’infermiera del pronto soccorso del Civico di Palermo che è stata aggredita da una paziente. Sul posto sono intervenuti i Carabinieri.

L’aggressione

Dalla prima ricostruzione sembrerebbe che il motivo sia legato alle nuove regole ospedaliere che prevedono che nel triage ospedaliero possano entrare soltanto i pazienti. Il marito della donna, infatti, avrebbe cercato di superare l’area per stare al fianco della moglie che in quel momento si trovava in sala visite.
Dopo l’ammonimento dell’infermiera, la paziente sarebbe scesa dalla barella e avrebbe aggredito la donna verbalmente, per poi spingerla per terra. 
Sul posto sono dovuti intervenire i carabinieri. Infine, la paziente e il marito sono stati denunciati.