Maltempo e disagi: allagato il sottopasso di Campofelice di Roccella

Il violento nubifragio che ha colpito ieri Palermo e i comuni della provincia ha registrato non pochi disagi per gli automobilisti che rientravano dalle ferie o che avevano trascorso la domenica nelle spiagge del litorale. In particolare, a Campofelice di Roccella, in pochi minuti si è riversata una quantità enorme di acqua che ha reso insufficiente il sistema di drenaggio dei sottopassi.

“Pur con tutta la buona volontà nulla poteva essere messo in atto, per evitare che piovesse, e che piovesse con tale intensità – si legge in una nota dell’amministrazione comunale di Campofelice di Roccella -.
È un problema vecchio, un problema annoso, rispetto al quale non si può restare indifferenti. E, in effetti, non lo siamo stati né  lo è stata la precedente amministrazione. Anziché esprimere parole vuote, si è lottato per ottenere dei lavori di adeguamento, la cosiddetta variante idraulica disposta da RFI, i cui lavori partiranno a breve e che prevede la messa in sicurezza dei sottopassi, il loro adeguamento e l’istallazione di pompe idrovore molto più potenti. Nell’attesa, non si è persa occasione di intervenire, transennando gli accessi e garantendo la sicurezza dei cittadini. Sono tutti al lavoro, vigili urbani, vigili del fuoco, volontari della protezione civile ONVGI e tante altre persone di buona volontà, allertate e tempestivamente intervenute in modo da rendere fruibile, in tempi brevi, il sottopasso della Comaco”.