Picchiato un netturbino per aver chiesto il rispetto di turni della differenziata

L’episodio è accaduto a Partinico, dove un residente ha picchiato un netturbino che gli aveva chiesto semplicemente di rispettare le regole imposte dalla raccolta differenziata. 

L’aggressione

Secondo quanto appreso, l’uomo voleva conferire oggi i rifiuti organici non rispettando il giorno stabilito nel calendario della differenziata proposto dall’amministrazione comunale di Partinico. L’operatore ecologico ha subito cercato di spiegargli con calma che non era possibile e che doveva rispettare le regole. A questo punto, il cittadino si è scagliato contro il netturbino.
L’aggressore successivamente è fuggito a bordo della sua auto, ma alcuni testimoni che hanno assistito la scena, hanno prontamente segnato il numero di targa.