Bagheria, un nigeriano aggredito con un cric da un bagherese

Dei futili motivi sono la causa di una aggressione contro un giovane nigeriano di 30 anni, verificatasi ieri sera a Bagheria, nei pressi di una nota e frequentata gelateria in Via Bernardo Mattarella. Un giovane bagherese di 25 anni, pregiudicato, lo avrebbe colpito con un cric, provocandogli ferite giudicate guaribili in 10 giorni.

Gli agenti del vicino commissariato di Polizia, subito intervenuti, hanno acquisito le immagini registrate dal sistema di videosorveglianza e raccolto le testimonianze dei presenti, che hanno assistito all’episodio.