Emergenza rifiuti: interviene l’opposizione

Riceviamo e pubblichiamo il seguente comunicato da parte dei consiglieri comunali Pietro D’Amico, Salvatore Di Lisi, Claudio Merlino, Lelio Minasola, Vincenzo Taravella e Maria Terranova.

RIFIUTI: SE NE PARLI IN AULA

«Oggi (4 settembre) si terrà un incontro sul tema dei rifiuti per “individuare contingenti criticità e vagliare eventuali proposte e suggerimenti” (Clicca qui per conoscere l’esito della riunione).
A questo incontro abbiamo deciso di non partecipare.

Negli ultimi consigli comunali, non sono mancate nostre iniziative di suggerimento e di critica costruttiva, tutte rimaste inascoltate.

Dinanzi a una città invasa dai rifiuti e con una differenziata ancora in alto mare, riteniamo che si debba riferire e confrontarci in Consiglio Comunale, unica sede espressione del consesso civico.

Ancora dopo due mesi si naviga a vista cercando criticità, già note e che andrebbero affrontate con urgenza da chi è stato chiamato ad amministrare.

Le riunioni chiuse nel Palazzo, non ci interessano.

È giusto che amministratori e funzionari, si assumano le proprie responsabilità avanti i cittadini.

Responsabilità alla quale neanche noi ci sottraiamo, come già fatto nelle scorse sedute.

Pronti, per l` ennesima volta a confrontarci in aula nell` interesse della città.

I Consiglieri Comunali

Pietro D` Amico
Salvatore Di Lisi
Claudio Merlino
Lelio Minasola
Vincenzo Taravella
Maria Terranova»