Donna disperata si butta in mare: salvata dai carabinieri

Una donna colta da un momento di disperazione si è buttata nelle acque agitate dal porticciolo di San Giovanni Li Cuti a Catania ma è stata salvata dall’intervento di due carabinieri della squadra “Lupi”.

Come riporta gazzettinonline.it, ieri sera intorno alle 18,30 i due militari erano in servizio di pattugliamento quando hanno sentito le urla di alcune persone che indicavano una donna che si era appena buttata in mare. I due carabinieri si sono tuffati per riportare la donna a riva.

Continua a leggere qui