Maltempo: nelle prossime ore sulla Sicilia si abbatterà un blizzard

Come già preannunciato la sciabolata artica non abbandonerà così presto il sud Italia e in particolare la Sicilia.

Previste, per le prossime ore veri e propri temporali di neve. Per quanto riguarda la Sicilia, tempeste di neve si abbatteranno principalmente sulle province di Palermo, Enna e Messina.

Questo è il quadro per tutta la serata odierna (04 gennaio ndr) e la mattinata di domani, sabato 5 gennaio.

Copiose nevicate dunque che, date le basse temperature, saranno possibili a quote bassissime anche a 200/300m di quota o miste a pioggia sino al piano; in concomitanza con i forti venti potranno verificarsi eventi di tormente, bufere e blizzard accompagnato da tuoi e fulmini. Per gli amanti dei fenomeni estremi sarà uno spettacolo mozzafiato.

Il Dipartimento della Protezione Civile d’intesa con le regioni coinvolte – alle quali spetta l’attivazione dei sistemi di protezione civile nei territori interessati – ha emesso un nuovo avviso di condizioni meteorologiche avverse che estende quelli diffusi precedentemente. I fenomeni meteo, impattando sulle diverse aree del Paese, potrebbero determinare delle criticità idrogeologiche e idrauliche che sono riportate, in una sintesi nazionale, nel bollettino nazionale di criticità e di allerta consultabile sul sito del Dipartimento (www.protezionecivile.gov.it).

L’avviso prevede il persistere di nevicate sul nord della Sicilia e sulla Calabria meridionale a quote superiori a 200-400 metri, con locali possibili sconfinamenti a quote inferiori. Sono previsti apporti al suolo da deboli a moderati fino ad abbondanti alle quote superiori dei settori settentrionali della Sicilia. Sulla base dei fenomeni previsti e in atto la Protezione civile ha valutato per la giornata di domani, sabato 5 gennaio, allerta gialla su Abruzzo e su gran parte della Sicilia. Il quadro meteorologico e delle criticità previste sull’Italia è aggiornato quotidianamente in base alle nuove previsioni e all’evolversi dei fenomeni, ed è disponibile sul sito del Dipartimento della Protezione Civile (www.protezionecivile.gov.it), insieme alle norme generali di comportamento da tenere in caso di maltempo. Le informazioni sui livelli di allerta regionali, sulle criticità specifiche che potrebbero riguardare i singoli territori e sulle azioni di prevenzione adottate sono gestite dalle strutture territoriali di protezione civile, in contatto con le quali il Dipartimento seguirà l’evolversi della situazione.