Blutec: finita occupazione, domani altro round con i sindaci del comprensorio

Gli operai della Blutec e dell’indotto hanno sciolto il presidio nell’aula consiliare del municipio di Termini Imerese, occupata stamattina. La protesta però sarà ripetuta domani, dalle 9 i lavoratori torneranno a occupare il comune; prevista la partecipazione di alcuni sindaci del comprensorio disponibili a sostenere le rivendicazioni degli operai.l

       Fim Fiom e Uilm hanno invitato a         partecipare anche i parlamentari nazionali e regionali, eletti a Termini Imerese per sostenere le ragioni dei lavoratori. I sindacati fanno sapere che se dai ministeri del Lavoro e dello Sviluppo non arriveranno risposte sulla proroga della cassa integrazione e sul piano di rilancio della fabbrica che riguarda mille lavoratori (700 Blutec e 300 indotto) saranno intraprese nuove iniziative di lotta.