I carabinieri arrestano un uomo in provincia di Palermo: si allacciava abusivamente alla rete Enel

Durante uno specifico servizio finalizzato alla verifica degli allacci abusivi alla rete elettrica disposto dalla compagnia carabinieri di Misilmeri che, ha interessato i comuni di Villafrati e Marineo, i carabinieri della Stazione di Marineo hanno tratto in arresto una persona con l’accusa di furto aggravato.  I Carabinieri  hanno eseguito un controllo presso l’abitazione di C. i., 53enne, agli arresti  domiciliari ed  al termine  è emersa l’esistenza di un sistema, creato in parallelo a quello esistenze, al fine di allacciarsi direttamente alla rete elettrica.

 

L’arrestato è stato posto in regime degli arresti domiciliari in attesa del rito direttissimo presso il Tribunale di Termini Imerese.

Dopo la convalida dell’arresto l’uomo è stato rimesso in libertà in attesa del processo.