A Termini Imerese “M’illumino di meno”: luci spente in piazza Duomo

Anche il comune di Termini Imerese ha aderito alla campagna “M’illumino di meno”, l’iniziativa ideata nel 2005 da Caterpillar e Rai Radio2 per sensibilizzare i cittadini su un tema importante quale il risparmio energetico.

In particolare, su iniziativa dei club Lions Termini Imerese Cerere e Host, anche il comune di Termini Imerese ha aderito all’iniziativa “M’illumino di meno”, promossa ieri(1 marzo), dalle 18 alle 20, con lo spegnimento delle luci in piazza Duomo a favore dell’Ambiente. In particolare, l’edizione 2019 è dedicata all’economia circolare. L’imperativo è riutilizzare i materiali, ridurre gli sprechi, allontanare “il fine vita” delle cose.

Lo spegnimento per 3 minuti delle luci di abitazioni, uffici, aziende pubbliche e private, comporterebbe, nella sola Sicilia, un risparmio di circa 12,3 megawattora di energia elettrica. In termini di benefici ambientali significherebbe risparmiare, ed evitare di bruciare, l’equivalente di circa 2,3 tonnellate di petrolio ed evitare di immettere nell’atmosfera circa 5,7 tonnellate di anidride carbonica: praticamente il consumo di una raffineria per un anno o quello di sessanta aerei in volo.